Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Febbraio - ore 19.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prima Toscana, il Serricciolo rallenta

Il Capezzano Pianore si riprende la vetta. Buon pareggio del Don Bosco Fossone in casa del Corsanico

Prima Toscana, il Serricciolo rallenta

Massa Carrara - Il nono turno del campionato di prima categoria ha visto accorciare la classifica per quanto riguarda le prime posizioni, il Serricciolo nel match casalingo contro il Ponte a Moriano non riesce a portare a casa i tre punti per rimanere al comando scende di u n gradino al secondo posto in virtù della larga vittoria del Capezzano sul campo del Candeglia. I “galletti” nonostante alcune assenze dell’organico hanno costruito e creato diverse occasioni per sbloccare il match, il cannoniere della squadra Massimo Mencatelli va vicino al gol dove i due legni colpiti negano la gioia al talentuoso protagonista. Il primo nulla di fatto interno del team di mister Paolo Bertacchini riporre i lunigianesi in seconda fila aun sola lunghezza dalla leader Capezzano. Prima della trasferta a Molazzana in campionato i giallo blu saranno di nuovo in campo disputeranno il turno di coppa toscana infrasettimanale ospiti dei collinari del Corsanico, test in gara secca con il favore dei due risultati su tre a disposizione valevole per passaggio al quarto turno. Nel quartier generale lunigianese, gli addetti ai lavori sperano di recuperare qualche giocatore, in vista del tour de forcing di questa intensa settimana.
Tornano con il sereno i carrarini del Don Bosco Fossone dalla trasferta di Corsanico, dove il pareggio in esterna sta ricaricando gradualmente l’ambiente giallo rosso, l’innesto in corso d’opera di giocatori della juniores hanno contribuito al secondo risultato positivo consecutivo:I giallo rossi in entrambi i due recenti match sono andati sempre avanti poi recuperati nella parte finale della partita. In virtù dell’ultimo turno è stato fatto un buon passo in avanti con successivo aggancio al Porcari, dove i punti di distacco con le altre concorrenti Molazzana e Orentano sono diventati due e tre per quanto riguarda l’uscita dalla griglia dei play out quali Corsanico e Ponte a Moriano. Senza dubbio una boccata d’ossigeno che serviva, certo il colpaccio a Bargecchia ci poteva anche stare, ormai la gara è in archivio dove si potrà solo trarre indicazioni per rimediare gli errori in vista delle prossime gare in esterna. Il calendario per il club di mister Alessandro Tavarini propone una nuova insidia sul cammino dei marmiferi, al “Duilio Boni” arriva la terza forza del girone, quale accreditata “corazzata” del Monsummano Terme.
I responsi del l’intero girone dove si è registrato l’unica vittoria esterna quella della capolista Capezzano, ha certificato i tre acuti interni che sono stati i Diavoli neri contro il Molazzana, la vittoria con il minino scarto nel testa coda Monsumman-Porcari e la vittoria sofferta della Torrelaghese contro l’Orentano. Infine i due pareggi con gol tra il Marginone opposto al Merideim dove i padroni di casa con il doppio vantaggio venivano raggiunti dalla sorprendente Merideim, ugualmente nel derby versiliese tra lo Sporting Pietrasanta che impatta contro i cugini dell’Atletico Forte dei Marmi dove i locali di mister Gabriele Mazzei allo scadere sciupavano il penalty decisivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News