Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Giugno - ore 18.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Costa - Day" per il Canaletto che torna alla vittoria

Con il poker di reti del proprio bomber la squadra di Bastianelli ritrova la vittoria in un importante scontro salvezza contro il Borzoli ora a - 11 dai "canarini" che pur quintultimi sarebbero salvi senza play - out. L'attaccante sale a 15 reti

"Costa - Day" per il Canaletto che torna alla vittoria

La Spezia - Torna alla vittoria il Canaletto Sepor e lo fa in una sfida decisiva per la squadra di Bastianelli. Trascinata da un Federico Costa veramente in vena, e autore di tutte e quattro le reti dei "canarini", supera con un eloquente 4 - 0 il Borzoli che solo sette giorni prima aveva superato di misura il Colli Ortonovo in un'importante scontro salvezza.

Le formazioni: Locali con il 3 - 4 - 3 con Costa supportato sulle corsie da Poli e Dascanio. Terzetto difensivo composto da Marozzi ai cui lati vi sono Lonardo e Becci. Solo 15 i giocatori a disposizione di mister Pusceddu che dopo il gol decisivo della scorsa domenica consegna una maglia da titolare al bomber Carrubba nel tridente del suo 4 - 3 - 3 completato da Fedri e Rondoni vista l'assenza di Sigona. A fare gioco in mediana Esibiti.

Primo tempo: Parte forte il Canaletto che al 2° minuto si lamenta per la mancata concessione di un calcio di rigore per un presunto intervento falloso di Ferrero che strattona in area Dascanio messo in movimento da un cross di Fazio. All'8° risponde il Borzoli con l'affondo sulla corsia mancina di Fedri che serve all'indietro il rimorchio di Mendez che conclude a lato non trovando lo specchio della porta difesa da Bertagna. Al 10° su corner ecco il colpo di testa di Bolla che termina a lato. Al 12° leggerezza difensiva che può costare cara agli spezzini: da Bertagna a Becci, ma la palla è lenta ed è preda di Fedri che calcia in porta, ma il portiere canarino si fa perdonare e salva. Passato lo spavento il Canaletto la sblocca: è il quarto d'ora e inizia il Costa - Day: sugli sviluppi di una punizione laterale calciata da Poli si forma una mischia in area risolta proprio da Costa che è il più lesto di tutti a mettere in rete portando i suoi in vantaggio. Il vantaggio spezzino agita gli animi: ne fanno le spese il dirigente Lupi e il mister del Borzoli Pusceddu espulsi. La gara continua ad innervosirsi ed ecco le ammonizioni per Costa, Fili e Bagnoli in rapida successione. La formazione genovese offre un calcio molto maschio cercando di mettere la partita sul piano della grinta e della fisicità. Al 35° bell'affondo di Costa che serve Bolla il cui tiro è impreciso e termina a lato. Il Canaletto sembra ora padrone del campo: al 40° bel giro palla canarino concluso da Bolla, pallone respinto sul quale si fionda Costa che insacca, ma l'arbitro annulla su segnalazione del guardalinee per fuorigioco. Raddoppio rimandato di soli 5' minuti perchè lo stesso Costa si procura, fallo del portiere Recalchi su lancio di Ardovino, e trasforma un calcio di rigore per il 2 - 0 sul quale si rientra negli spogliatoi.

Ripresa: Pusceddu lascia negli spogliatoi Fedri e manda in campo al suo posto Pizzorno. Subito l'ennesimo cartellino giallo questa volta per fallo di Chiappori su Bertagna, ma al 54° ecco il sipario anticipato sul match. Perfetto il lancio di Poli a mettere in movimento Costa che brucia la difesa dei genovesi, salta anche Recalchi e deposita nella porta vuota la tripletta personale. Non pago lo stesso Costa cala il poker al 62° quando insacca indisturbato sul perfetto lancio di Bolla. Pochi minuti dopo passerella per l'attaccante che si prende gli applausi del "Tanca" venendo sostituito da Giannini. Al 67° vicinissimi alla cinquina i ragazzi di Bastianelli: Bagnoli sfonda a sinistra e crossa per Poli che conclude a botta sicura, ma Recalchi si supera e con un grande intervento evita la "manita". Partita che praticamente si chiude qua. L'ultima emozione all'86° quando Pizzorno scatta sul filo del fuorigioco, salta anche Bertagna, ma non centra lo specchio della porta.

Conclusioni: Vittoria meritata per il Canaletto trascinato da un super Costa che risulta essere, ovviamente, il migliore in campo diventando il vice capocannoniere del torneo con 15 realizzazioni a suo attivo. La squadra di Bastianelli sale a quota 24 punti in classifica mettendo ben 11 lunghezze di distanza proprio dal Borzoli penultimo. Un vantaggio significativo che permetterebbe ai "canarini" di essere salvi senza disputare i Play - Out per l'ormai famosa "forbice".

Tabellino

Canaletto - Borzoli 4 - 0
Marcatore: 15°, 45° [Rig.], 54° e 62° Costa

Note: espulsi al 18° il dirigente Lupi (C) e al 24° mister Pusceddu (B) entrambi per proteste, ammoniti Costa (C), Fili (B), Bagnoli (C), Chiappori (B), Marozzi (C) e Diallo (B)

Canaletto: Bertagna, Lonardo, Becci, Marozzi (80° Pasini), Ardovino (72° El Arbaoui), Bagnoli, Fazio, Bolla, Costa (65° Giannini), Poli (75° Rossi), Dascanio (65° Rodriguez). All. Bastianelli
A disp.:: Santini, Pasini, Boggio, Rossi, Caneri, El Arbaoui.

Borzoli Recalchi, Mendez, Chiappori, Puggioni (55° Lentini), Ferrero, Diallo, Rondoni, Fili, Fedri (46° Pizzorno), Esibiti, Carrubba. All. Pusceddu
A disp.: Cannavò, Sannino.

Arbitro: Sig. Crova di Chiavari

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News