Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Febbraio - ore 00.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Forza e Coraggio batte il Colli ed è prima da sola!

Gran vittoria per i graziotti che stendono la lanciata squadra di mister Paolo Cucurnia. Ancora decisivo il fortissimo portiere Mozzachiodi che para un calcio di rigore

La Forza e Coraggio batte il Colli ed è prima da sola!

La Spezia - La Forza e Coraggio, trascinata da Cerri ed Alvisi, ha la meglio su un Colli Ortonovo coriaceo e mai domo che, fino al 95°, ha reso la vita difficile ai rossobianchi. Prestazione non memorabile, ma tre punti pesanti contro un avversario ostico e reduce da un periodo davvero brillante fatto di cinque vittorie consecutive.

Al 2° gran palla di Giordano per Esposito che si coordina ma conclude debole tra le braccia di Cozzolino. Al 9° "Furie Rosse" in vantaggio: Alvisi dalla destra pesca al centro dell'area Cerri che aggancia e conclude a rete battendo l'incolpevole Cozzolino. Al 12° Verona, ben servito da Musetti, conclude a rete ma Mozzachiodi è attento. Al 20° Vacchino, in situazione di contropiede, conclude da buona posizione ma, nonostante una deviazione, non riesce a battere Mozzachiodi. Al 23° grande occasione per la FeC con Naclerio che, imbeccato in maniera geniale da Pesare, fallisce la deviazione a rete da pochi passi. Al 31° i rossobianchi beneficiano di un calcio di rigore concesso per un fallo di mano in area: dal dischetto va Alvisi che batte Cozzolino e fa otto in stagione. Al 36° grande azione Esposito-Pesare-Naclerio con quest'ultimo che calcia a lato da ottima posizione. Al 45° sono gli ospiti ad avere l'occasione per rientrare in gara: Natale entra a contatto con Musetti e per il direttore ci sono gli estremi per il penalty. Dal dischetto però Mozzachiodi intuisce e para la trasformazione di Bonelli. Si va al riposo sul 2-0.

Nella ripresa, al 46°, Naclerio appoggia per l'accorrente Natale che calcia debole. Al 47° Edoardo Lorenzini riapre la gara: punizione dai venti metri che, complice una netta deviazione della barriera, batte l'incolpevole Mozzachiodi.
Al 50° occasione ospite con Ninotti che, dal limite, spreca calciando altissimo. La gara cala di ritmo e gli ospiti provano ad affidarsi ai calci piazzati ma la retroguardia graziotta regge l'urto. L'ultima emozione è al 94° quando Nicola Lorenzini calcia dal limite ma trova pronto Mozzachiodi che blocca e chiude i giochi. Termina così 2-1 per la Forza e Coraggio che può festeggiare il primato solitario in classifica.

Per quanto riguarda i migliori in campo ancora da sottolineare la partita del portierone e capitano locale Mozzachiodi. Un'altra prova da leader per il N°1 che offre sicurezza a tutto il reparto difensivo, incita, sprona e nel finale di primo tempo disinnesca un rigore che avrebbe potuto mettere la gara su un altro binario. Molto bene anche il centrocampista Simone Cerri che, dopo la grande prova offerta contro la Goliardicapolis al rientro dal lungo infortunio, si ripete offrendo un'altra prestazione di altissimo livello. Tempi di gioco e visione davvero entusiasmanti: merce rara per la categoria. Ciliegina sulla torta il gol con il quale sblocca una gara davvero complicata. In generale prova positiva di tutte le "Fenici" che mettono in difficoltà la capolista.

Tabellino

Forza e Coraggio 1914 - Colli Ortonovo 2-1
Marcatori: 9° Cerri (F), 31° [Rig.] Alvisi (F); 47° Lorenzini E. (C)

Note: al 45° Mozzachiodi (F) para rigore a Bonelli (C)

Forza e Coraggio: Mozzachiodi, D'Imporzano, Di Biase, Pesare, Giordano, Barabino, Alvisi (57° Amorfini), Cerri, Naclerio, Esposito (64° Delvigo), Natale. All. Gatti
A disp: Stradini, Arena, Angella, Lenelli, Venuti.

Colli Ortonovo: Cozzolino, Ferulli, Lorenzini E. (78° Mancuso), Gambino, Palagi, Vacchino (85° Panico), Verona, Bonelli, Ninotti (88° Del Bravo), Musetti, Lorenzini N. All. Cucurnia P.
A disp: Blandi, Leonardi, Giovanelli, Ceccarelli.

Arbitro: Sig. Riccardo Andrea Burlando di Genova
Assistente 1: Sig. Michele Bernardini (Genova)
Assistente 2: Sig. Davide Salinelli (Genova)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News