Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Luglio - ore 16.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Poli su punizione disegna la salvezza del Canaletto

Grazie ad un grande tiro piazzato del fantasista i "canarini" battono il Rivasamba e conquistano la matematica permanenza in Promozione. Anche Bertagna si supera con due interventi prodigiosi e un rigore parato. Costa fallisce il raddoppio su rigore

Poli su punizione disegna la salvezza del Canaletto

La Spezia - Grande, grandissima vittoria per il Canaletto che grazie ad un gol del talentuoso fantasista Poli piega una big del campionato come la corazzata Rivasamba e festeggia con due turni d'anticipo la matematica permanenza nel campionato di Promozione. Obbiettivo insomma raggiunto e conquistato in anticipo per la squadra neo promossa guidata da mister Bastianelli, mentre i "calafati" perdono ancora un'occasione dimostrando la solita idiosincrasia con la continuità nei risultati che fanno scivolare la squadra di mister Del Nero al quarto posto in classifica.

Le formazioni: Locali che si schierano con un insolita difesa a quattro con Becci - Marozzi coppia centrale. In avanti Costa unica punta supportata alle sue spalle dal trio Giannini - Poli - Dascanio. 3 - 4 - 3 iper offensivo per mister Del Nero con l'esperto Fontana supportato ai suoi lati dal figlio Simone Del Nero, ex di Lazio e Brescia in Serie A, e Latin. In panchina Paterno, mentre Marasco sembra aver terminato con quattro giornate d'anticipo la sua seconda esperienza al Rivasamba.

Cronaca: Al 5° già pericolosissimo il Canaletto: lancio lungo di Bertagna su cui c'è il clamoroso liscio di Di Carlo che permette a Costa di presentarsi a tu per tu con Assalino, ma il sinistro del bomber "canarino" è incredibilmente a lato. La risposta "calafata" tre giri di lancette dopo con l'imbucata di Busi per Fontana che infila la difesa, ma Becci salva tutto con una grande chiusura. Al 14° Del Nero sventaglia alla perfezione sulla sinistra servendo Mazzino che crossa a centro area, sfera smanacciata da Bertagna sulla testa dello stesso Simone Del Nero che prova un lob sul quale il portiere di mister Bastianelli si supera salvando la propria porta. Al 18° risposta del Canaletto quando Ardovino lancia in velocità Costa che salta Di Carlo e conclude, ma trova pronto Assalino alla risposta. Primo cartellino giallo del match ai danni di Mazzino per una brutta entrata su Lonardo. Partita che scorre abbastanza equilibrata, poi al 27° sull'angolo di Poli è Becci a sfiorare di testa indirizzando sul secondo palo, ma Zappelli salva la sua porta. Prima frazione che si chiude con l'invito di Poli a Costa la cui conclusione è rimpallata dalla difesa ospite, poi Simone Del Nero deve lasciare il campo a Capalbo. Brutta perdita per i "calafati". Il Rivasamba si conferma comunque squadra che mantiene un grande ritmo e si prodiga in velocissime ripartenze.

Ripresa: Al 50° punizione per il Rivasamba da posizione laterale: batte Costa per Porro che mette di poco a lato. All'ora di gioco il meraviglioso gol partita di Poli che realizza con un perfetto calcio piazzato dalla sinistra mandando il pallone ad incastonarsi all'incrocio del palo lontano. Conclusione assolutamente imparabile per Assalino e grandissima esultanza per il fantasista locale. Sulle ali dell'entusiasmo Dascanio poco dopo si lancia in un affondo personale, supera Zappelli e conclude di sinistro trovando la pronta parata dell'estremo difensore ospite. Al 64° palla che passa dai piedi di Ardovino per Dascanio il quale serve Poli che conclude in maniera pericolosissima, ma Assalino si supera ed evita il raddoppio dei "canarini" che in questa fase stanno sicuramente meglio interpretando la gara. Bastianelli decide di coprirsi un po' e al 70° richiama uno spento Giannini inserendo Fazio, poco dopo dentro anche Caneri per Dascanio. Al 79° sugli sviluppi di una punizione laterale si accende una mischia in area del Canaletto: sbuca Porro che conclude di testa, ma Becci salva sulla linea. L'arbitro vede, probabilmente, qualcosa e assegna la massima punizione al Rivasamba tra le veementi proteste degli spezzini che portano anche all'ammonizione di Ardovino. Dopo due minuti serviti per riportare la calma sul dischetto si presenta Costa, ma Bertagna si supera parando la conclusione alla sua destra. Minuto 83° e Costa affonda, salta due avversari e conclude trovando la parata di Assalino. All'87° ancora azione similare di Costa che si invola verso la porta avversaria, fallo di mano in area di Sanna che viene solamente ammonito e rigore questa volta per il Canaletto. Sul dischetto si presenta Federico Costa, ma Assalino ipnotizza il bomber spezzino parando alla sua destra. L'arbitro assegna cinque minuti di recupero e proprio al 95° ecco il centro dalla sinistra di Latin per il colpo di testa di Fontana, ma un miracoloso Bertagna salva con la punta delle dita la vittoria e la salvezza matematica raggiunta dal Canaletto con due turni d'anticipo.

Conclusioni: Partita sofferta, ma giocata alla grande dal Canaletto contro una corazzata del campionato di Promozione come è il Rivasamba. Tre punti pesantissimi che consentono ai ragazzi di mister Bastianelli, neo promossi, di festeggiare con due turni d'anticipo la permanenza in categoria. Di contro ancora una pesante battuta d'arresto per la squadra di Del Nero indicata ad inizio stagione come la grande favorita di questo campionato e che invece ha lasciato per strada troppi punti sprecando molteplici occasioni. Da sottolineare le prove di Poli e Bertagna migliori in campo per il Canaletto. Nel Rivasamba brillano Simone Del Nero finchè riesce a rimanere in campo e Assalino.

Tabellino

Canaletto - Rivasamba 1 - 0
Marcatore: 60° Poli

Note: all'81° Bertagna (C) para un rigore a Costa (R), all'87° Assalino (R) para un rigore a Costa F. (C) ammoniti Mazzino (R), Dascanio (C), Bagnoli (C), Sanna (R), Ardovino (C), Sanna (R) e Di Carlo (R).

Canaletto (4 - 2 - 3 - 1): Bertagna, Lonardo, Bagnoli, Becci, Ardovino (82° Bolla), Marozzi, Giannini (70° Fazio), Simone, Costa F., Poli (86° Boggio), Dascanio (75° Caneri). All. Bastianelli
A disp.: Santini, Pasini, Masini

Rivasamba (3 - 4 - 3): Assalino, Porro, Sanna, Di Carlo, Busi, Zapelli (69° Guaitoli), Mazzino (82° Scarpino), Costa, Fontana, Del Nero (43° Capalbo), Latin. All. Del Nero
A disp.: Roncone, Garibaldi, Polverini, Tuvo, Motto, Paterno

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News