Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Dicembre - ore 19.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Consoli: "Sei anni con la Forza e Coraggio che ricorderò e porterò sempre con me"

L'ormai ex allenatore delle Furie Rosse ripercorre i suoi sei anni alla guida del sodalizio delle Grazie. "Rammarico? La finale di Coppa Italia persa" "Tutti i ragazzi che ho avuto sono stati esemplari sotto la mia guida"

Consoli: "Sei anni con la Forza e Coraggio che ricorderò e porterò sempre con me"

Portovenere - Ieri la notizia della separazione ufficiale tra la Forza e Coraggio e mister Marco Consoli (nella foto di Simone Frantulli, ndr). Un connubio fruttifero per entrambe le parti durato per ben sei stagioni dove la squadra delle "Furie Rosse" graziotte è passata dai campi della II Categoria a quelli della Promozione partecipando anche ai Play - Off per salire in Eccellenza e conquistando una finale di Coppa Italia. Oggi abbiamo voluto invitare nella nostra virtuale sala stampa l'ormai ex allenatore rossobianco per porgergli qualche domanda.

Ieri si è conclusa per lei un'esperienza durata sei anni sulla panchina della Forza e Coraggio. A quale stagione rimarrà maggiormente legato?

“Tutte le stagioni le ricorderò e le porterò sempre con me perché in II Categoria abbiamo centrato l’obbiettivo del salto al campionato superiore, nell’unico anno di I Categoria siamo subito saliti in Promozione dove, in seguito, abbiamo affrontato tre stagioni positive. La prima ci ha portato ad uno storico Play - Off, le altre a due meritate salvezze."

Ha qualche rammarico nei suoi sei anni alla guida del sodalizio graziotto?

“Il rammarico più grande è sicuramente quello della sconfitta in finale di Coppa Italia di Promozione contro il Legino. Abbiamo perso contro una squadra, a mio modo di vedere, inferiore tecnicamente, ma abile a beneficiare di un’espulsione che ha condizionato il risultato. Ad armi pari, probabilmente, avremmo portato a casa la coppa. Questo vale per i risultati, mentre a livello di rosa sono due i miei più grandi crucci. Uno è Mattia Bottari che purtroppo ho avuto a disposizione solo per metà stagione visto che ha poi deciso di lasciare la nostra società, ma del quale ho apprezzato le doti tecniche e atletiche. L'altro Simone Biloni che purtroppo ho allenato solo nella parte finale della carriera, ma che avrei avuto il piacere di allenare nel pieno della sua attività."

Tra i giocatori che sono passati sotto la sua guida tecnica ne ricorda qualcuno in modo particolare?

"Tutti i ragazzi che ho allenato sono stati esemplari, anche se sicuramente alcuni sotto la mia gestione sono stati davvero determinati. Nell’anno della promozione dalla II alla I Categoria non posso non menzionare Bertanelli che con i suoi gol ci ha trascinati alla promozione, nell’anno della I Categoria Noga e Bariti sono stati superlativi, mentre in Promozione Palagi, Esposito, Mozzachiodi, Campagni, Amorfini e Pesare mi hanno dato molto. Ma un plauso va davvero a tutti i ragazzi, anche a chi non ho menzionato non certo per demerito anche perché ho imparato qualcosa da ognuno di loro."

Prima di salutarci vuole aggiungere qualcos'altro?

"Sì, ci tengo a ringraziare per la fiducia datami in questi anni i due presidenti Massimo Borghini e Franco Carassale, i direttori sportivi Arena Fabio e Daniele Ravenna per le rose che mi hanno sempre messo a disposizione, i dirigenti che sono sempre stati al mio fianco e tutto il mio staff tecnico. Un ringraziamento va anche a te e a Calcio Spezzino che mi ha permesso di salutare pubblicamente tutti i miei ex giocatori e la "famiglia" della Forza e Coraggio."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News