Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Febbraio - ore 18.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La rimonta del Cadimare vale la vetta della classifica

La squadra di Buccellato soffre la prima parte di frazione con il Canaletto Sepor, ma viene fuori alla distanza tornando in testa alla classifica

La rimonta del Cadimare vale la vetta della classifica

La Spezia - Gran bella partita al "Tanca" tra Canaletto Sepor e Cadimare con i padroni di casa che hanno una partenza sprint e sorprendono la squadra di Buccellato che trova comunque il pareggio già nella prima frazione e scende in campo più convinta nella ripresa trovando altre due reti che valgono vittoria e, per una serie di risultati favorevoli, anche la testa della classifica con tanto di titolo, seppur dall'effimero valore, di Campione d'Inverno.

Le formazioni: Prima da titolare nel Canaletto per il neo acquisto Pieri in attacco insieme a Costa supportati da Poli. Maglia da titolare anche per il promettente classe 2002 Marte, giovane veramente interessante.
Novità anche nello schieramento dei "Pirati" con mister Buccellato che schiera dal 1' minuto il fresco ex di turno Paparcone arrivato nel mercato invernale proprio dal Canaletto. In attacco un altro ex come Giannini insieme ad Agrifogli ispirati da Lunghi.

Primo tempo: Parte fortissimo il Canaletto che al 4° entra in area con Poli che dà a Costa il cui tiro è rimpallato. Al 10° "canarini" in vantaggio: azione d'angolo battuto da Ambrosini, ponte di Antonelli per Marozzi che di testa supera Simone Sarti per il vantaggio dei ragazzi del novello sposo Bastianelli. Il Canaletto in avvio macina gioco: al 22° Fazio va via a sinistra sfruttando un lancio di Ambrosini e poi serve all'indietro Poli che da buona posizione spara sull'esterno della rete sprecando un'occasione per il raddoppio. Due minuti dopo Marte centra da sinistra, ma la conclusione al volo di Poli è debole e non crea problemi a S. Sarti. Al 28° si vede finalmente in maniera pericolosa il Cadimare: punizione di Lunghi deviata in corner da Bertagna E. Un minuto dopo arriva il pareggio del Cadimare che rialza la testa con Del Santo il quale conclude al volo di piatto con il pallone che passa in mezzo ad una selva di gambe e sorprende Bertagna E. Al 36°, sempre da piazzato, Lunghi serve Bertagna A. che di testa incorna bene, ma manda a lato della porta. Al 44° si rivede la squadra di casa quando Campagni da destra crossa per Marte che conclude da pochi passi trovando la gran parata di Sarti.

Ripresa: Quello che esce dagli spogliatoi è un Cadimare completamente diverso. Già al 47° Lunghi si libera bene sfruttando un lancio lungo e conclude trovando pronto alla parata Bertagna E. Passano due minuti e lo stesso Lunghi si conferma gran cecchino sui calci di punizione trasformando in rete un piazzato con un bel sinistro a giro. Cadimare in vantaggio con l'ottava rete stagionale del suo centrocampista, record personale dopo i sette segnati in Eccellenza con la maglia della Fezzanese. Il fallo da cui era scaturita la punizione era stato commesso da Antonelli. Al 54° potrebbe pareggiare i conti il Canaletto, ma un grandissimo recupero difensivo di Lapperier non consente a Marte, servito da una punizione di Ambrosini, di calciare a rete da favorevolissima posizione. Bastianelli prova a dare nuova verve ai suoi con una doppia sostituzione e poco dopo è Costa a provarci da posizione defilata, ma la sfera termina fuori. Al 65°, su un tiro di Fazio, il Canaletto protesta per un presunto tocco di mano in area di Forieri, ma l'arbitro fa ampi gesti di proseguire. Passano quattro minuti e sugli sviluppi di un calcio d'angolo va al tiro Agrifogli che non riesce però ad inquadrare lo specchio della porta. In seguito locali in dieci uomini per il rosso comminato ad Ambrosini per fallo di reazione su Del Santo. Buccellato a questo punto inserisce Cupini per sfruttarne la velocità. Al 75° affondo di Giannini sulla sinistra, centro per Paparcone la cui conclusione è disinnescata da Bertagna E. Un minuto dopo fallo di Marozzi sul lanciato Cupini, secondo giallo e Canaletto che chiude addirittura in nove uomini. Il Cadimare legittima la vittoria quando al 77° Rossi è il più lesto di tutti e insacca una respinta di Bertagna E. su precedente punizione del solito Lunghi. Due minuti sul cronometro dell'arbitro e i "Pirati" conquistano l'ennesimo calcio piazzato. Sul pallone ovviamente Lunghi che centra per Forieri il cui colpo di testa esce di un niente. Nel finale la doppia superiorità numerica porta occasioni alla squadra di Buccellato. All'88° azione corale dei bianconeri che porta alla conclusione il solito Lunghi con pallone di poco sul fondo. La partita si chiude al 91° con un gran numero di Cidale che poi serve Cupini il quale realizzerebbe anche il quarto gol degli ospiti che viene però annullato dall'arbitro. Finisce così con il titolo di Campione d'Inverno della squadra di Buccellato che grazie alla vittoria odierna e alle sconfitte di Golfo Paradiso e Forza e Coraggio ritrova la vetta della classifica.

Tabellino

Canaletto Sepor - Cadimare 1 - 3
Marcatori: 10° Marozzi (CAN), 29° Del Santo (CAD), 49° Lunghi (CAD), 77° Rossi (CAD)

Note: espulsi al 70° Ambrosini (CAN) per fallo di reazione e al 76° Marozzi (CAN) per doppia ammonizione

Canaletto Sepor: Bertagna E., Pasini (57° Caneri), Fazio, Campagni (64° Ardovino), Antonelli (83° Sanguinetti), Marozzi, Marte, Ambrosini, Costa, Poli (78° Boggio), Pieri (57° Bagnoli). All. Bastianelli
A disp.: Stano, Dascanio, Mendoza, Cammareri.

Cadimare: Sarti S., Rossi, Lapperier, Bertagna A., Forieri, Sarti A., Del Santo, Paparcone, Giannini (85° Cidale), Lunghi, Agrifogli (75° Cupini). All. Buccellato
A disp.: Santini, Costa, Cutugno, Delvigo, Amalfitano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News