Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Dicembre - ore 21.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tris di mercato per il Canaletto

Dopo gli arrivi dei fratelli Jacopo e Davide Antonelli, come anticipato da Calcio Spezzino, ecco l'ex Cadimare Stano e l'ex Forza e Coraggio Campagni più un colpo a sorpresa

Tris di mercato per il Canaletto

La Spezia - Dopo i colpi Jacopo e Davide Antonelli il Canaletto non si ferma e conclude altre tre importanti operazioni per rinforzare la rosa a disposizione di mister Bastianelli. Come anticipato da Calcio Spezzino è fatta per il portiere fuori quota classe 2000 Jacopo Stano prelevato dalla Tarros Sarzanese, ma che la scorsa stagione ha vestito la maglia del Cadimare, e per il mediano classe '97 Nicolò Campagni dalla Forza e Coraggio. L'acquisto a sorpresa è quello dell'esterno classe '95 Ariel Mendoza (nella foto in basso, ndr) svincolatosi dal Rebocco con la chiusura della società del Presidente Brunetti.

Jacopo Stano è cresciuto nei settori giovanili di Sarzanese, Spezia, Carrarese, Tarros Sarzanese e Massese, l’anno scorso il debutto in Promozione con il Cadimare, dove ad inizio campionato ha subito un grave infortunio al ginocchio. Ora la chiamata del Canaletto dove vestirà la maglia gialla che fu negli anni ’80 del padre Stefano Stano, valido difensore centrale degli Allievi regionali dei canarini: «Provo a riprendere un discorso che avevo interrotto mio malgrado" - afferma il promettente Jacopo - "l’anno scorso con il Cadimare che ringrazio perché aveva creduto in me. I dirigenti del Canaletto e la Nunzia hanno tanto insistito e mi hanno fatto sentire importante in un momento un po’ particolare della mai carriera e quindi sono orgoglioso di vestire la maglia di una delle società più gloriose della storia del calcio spezzino. Darà tutto me stesso per onorare questa maglia.»

Di sicuro affidamento l’innesto del poliedrico Ariel Mendoza, possente tuttofare l’anno scorso del Rebocco ed in passato nel Don Bosco: «Sono molto contento di approdare in una società come il Canaletto, penso che sia la società migliore per crescere ed esprimere il mio calcio, ringrazio il mister Bastianelli che mi ha dato questa possibilà. Abbiamo una grandissima rosa e sono convinto che ci toglieremo delle grosse soddisfazioni.»

Viene a rinforzare un reparto come quello della zona nevragica che si preannuncia molto interessante, il mediano Nicolò Campagni, classe 1997, nelle ultime due stagioni e mezzo nella Forza Coraggio con 10 reti, in passato nella Juniores e Prima squadra del Magra Azzurri con 12 reti e nel Valdivara 5 terre: «Sono molto contento di iniziare questa nuoav avventura con la magli del Canaletto. Ringrazio mister Bastinalreli e i dirigenti vaccarini e Nunzia Imperato per avermi cercato e per avermi convinto a sposare questo nuovo progetto. Tengo ringraziare di cuore la mia ex squadra della Forza Coraggio, a partire dal mister fino ad arrivare a tutti i tifosi che ci hanno sempre sostenuto."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ariel Mendoza esterno poliedrico neo acquisto del Canaletto Sepor. Canaletto Sepor


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News