Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Settembre - ore 12.02

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Borgosesia poker salvezza sulla Fezzanese

I "Verdi" di Sabatini cadono nel recupero della XXVI giornata. Partita da dimenticare per gli spezzini che subiscono la prima rete già dopo 30" di gioco e si complicano la strada verso la salvezza scivolando in zona Play - Out

Borgosesia poker salvezza sulla Fezzanese

Borgosesia - Una brutta Fezzanese crolla sotto i colpi del Borgosesia che si impone con un netto poker di reti nel recupero della XXVI giornata del Girone A di Serie D. Per le due compagini si trattava di un delicato e importantissimo scontro diretto per la salvezza e i tre punti conquistati dai locali permettono all'undici di mister Didu di superare di una lunghezza in classifica gli odierni avversari che si ritrovano ora, per la seconda volta in stagione, in zona Play - Out.

Le formazioni: Le due squadre si schierano a specchio con un modulo 4 - 3 - 3. Tridente locale rivoluzionato dal mercato rispetto alla gara d'andata (terminata 1 - 1 con il gran gol di tacco di Mitta, oggi in panchina con i "Verdi" e il rigore di Canalini ceduto dalla Fezzanese, ndr) con i neo acquisti Vitiello e Ravasi insieme a Pedrabissi. Mezzala offensiva Pagliaro che in azione di possesso palla farà diventare una sorta di 4 - 2 - 4 lo schieramento locale, Del Frate a difesa dei pali. Ospiti con gravi problemi difensivi per le assenze di De Martino, Gavini e Terminello a cui si aggiunge Bruzzi. Grasselli spostato sulla linea dei difensori a destra, Angelotti accentrato con Zavatto al rientro, Lapperier terzino sinistro. Prima da titolare dopo quasi un girone per il rientrante Monacizzo, prima da titolare in assoluto per Vatteroni nel tridente con Baudi e Diallò.

Primo tempo: Sono passati appena 30" di gioco e il Borgosesia la sblocca già. Ripartenza micidiale dei piemontesi con Pagliaro che si infila sulla sinistra difensiva della Fezzanese, supera Lapperier, e crossa al centro per un Pedrabissi lasciato colpevolmente libero e che non ha difficoltà ad insaccare da due passi. Immediata la reazione della squadra di Sabatini con Baudi che all'8° scocca un gran tiro appena dentro l'area che si alza di un nulla sopra la traversa. Al 16° vicinissima al pareggio la squadra spezzina con Diallò che con un bell'assist smarca Baudi a tu per tu con Del Frate, ma il capitano dei "Verdi" conclude troppo sul portiere che miracolosamente riesce a salvare i suoi. Al 21°, su azione d'angolo, ecco il colpo di testa di Vatteroni che non riesce però ad inquadrare lo specchio della porta e finisce sul fondo. Due minuti dopo velleitario tiro da fuori area di Lapperier e pallone facile preda di Del Frate. Passano ancora due giri di lancette e il Borgosesia raddoppia: ancora ripartenza micidiale dei ragazzi di Didu con Pagliaro che brucia un incerto Lapperier e incrocia il proprio diagonale sul secondo palo imparabile per Greci. Spezzini che accusano il colpo e ci mettono tempo per riorganizzarsi. Al 37° è ancora Diallò a costruire una buona occasione: perfetto il cross al centro del N°9 per Vatteroni che prova a calciare da favorevole posizione, ma non trova clamorosamente l'impatto con il pallone e l'azione sfuma. Al 43° micidiale ancora la ripartenza del Borgosesia che sfiora la terza marcatura su tre conclusioni verso la porta dello spezzino Greci. Squadre al riposo dopo due minuti di recupero con il doppio vantaggio locale. Fezzanese che gioca, arriva in area, ma non riesce a finalizzare. Borgosesia cinico e spietato che in tre contropiedi realizza due gol.

Ripresa: La Fezzanese torna in campo disposta con un 4 - 2 - 3 - 1, ma la musica non cambia e dopo appena sette minuti arriva il tris del Borgosesia che chiude definitivamente la contesa. A realizzarlo finalizzando un'altra perfetta azione di ripartenza è l'ex Juventus Primavera, Sanremese e Viareggio Vitiello. La squadra di Sabatini alza bandiera bianca e incassa anche la quarta rete al 61° sugli sviluppi di un calcio d'angolo con Picone Chiodo. Classica girandola di cambi poi al 76° Borgosesia vicinissimo alla cinquina, ma Greci si oppone alla grande sul neo entrato Ollio e salva la sua porta con una repentina uscita. Al 79° è l'ex di turno Mitta, anch'esso entrato nel corso della ripresa, a sfiorare la rete della bandiera per la Fezzanese, ma la sua conclusione è deviata con una grande parata in calcio d'angolo da Del Frate. Non succede altro e dopo 4' minuti di recupero la sfida si conclude con il rotondo successo dei locali.

Conclusioni: Tre punti di fondamentale importanza per il Borgosesia conquistati in un importantissimo scontro diretto per la salvezza. Fezzanese quasi mai in partita che reagisce solo dopo il gol dell'1 - 0. Gara sottotono per gli ospiti e da dimenticare in fretta già dal prossimo difficile incontro casalingo contro l'Inveruno. Migliore in campo Pagliaro imprendibile sulla corsia destra autore di un assist e di una rete. Ottime anche le prove di Vitiello e Del Frate. Tra gli spezzini si salvano Diallò e Greci.

Tabellino

Borgosesia - Fezzanese 4 - 0
Marcatori: 1° Pedrabissi, 25° Pagliero, 52° Vitiello, 61° Picone Chiodo

Note: ammoniti Cecchetti (F), Monacizzo (F) e Mitta (F), angoli 4 - 7, rec. 2' e 4'

Borgosesia (4 - 3 - 3): Del Frate, Iannacone (85° Zacchi), Casella (88° Martino), Silvestri, Picone Chiodo, Dalmasso, Pagliaro (68° Ollio), Castelletto, Vitiello (74° Tampellini), Ravasi, Pedrabissi (68° Panatti). All. Didu
A disp.: Gattone, Stacotto, Saltarelli, Sekka.

Fezzanese (4 - 3 - 3): Greci, Grasselli, Lapperier, Monacizzo, Zavatto, Angelotti, Cantatore (65° Mitta), Cecchetti (71° Coppola), Diallò, Baudi (73° Scotti), Vatteroni (65° Marcellusi). All. Sabatini
A disp.: Gavellotti, di Martino, Dell'Amico, Rrokaj, Zappelli.

Arbitro: Sig. Andrea Ancora di Roma 1
Assistenti: Sig. Marco Munitello di Monfalcone e Sig. Matteo Nigri di Trieste

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News