Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Febbraio - ore 00.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fezzanese così non va, brutto K.O. al "Necchi Balloni"

La squadra di Sabatini rinvia ancora l'appuntamento con una vittoria che manca dallo scorso 17 novembre e cede già nei primi minuti al Real Forte Querceta che non vinceva in casa dallo scorso 29 settembre. Pessimo rendimento in trasferta per i Verdi

Fezzanese così non va, brutto K.O. al "Necchi Balloni"

Forte dei Marmi -  Mancava dallo scorso 29 settembre il successo casalingo tra le mura amiche del "Necchi Balloni" (la successiva vittoria casalinga sul Savona fu infatti sul neutro di Ponsacco, ndr) al Real Forte Querceta, un successo purtroppo ritrovato nell'odierna gara interna con la Fezzanese. Una partita che non ammette molte repliche per l'andamento della gara con il vantaggio locale arrivato addirittura dopo pochi secondi di gioco. La formazione di Sabatini rimanda quindi ancora l'appuntamento con una vittoria che manca dallo scorso 17 novembre, 2 - 0 casalingo sulla Lavagnese, e soprattutto si conferma compagine allergica alle gare in trasferta. Soltanto cinque i punti conquistati lontano dal "Luperi" nell'intero girone di andata con 7 reti all'attivo e ben 20 al passivo (contro le sole 6 marcature subite in casa, ndr).

Formazioni: Locali con l'attacco guidato dall'ex Spezia Calcio Di Paola in coppia con Falchini e Doveri ad agire da trequartista. Subito titolare il neo acquisto Maggioni, mentre l'altro volto nuovo Chicchiarelli parte dalla panchina. Torna dal 1' minuto dopo la squalifica anche l'ex di turno Angelotti. Out Biagini, Musacci e Maccabruni. Sabatini non può disporre degli squalificati Terminello e Monacizzo e così avanza il difensore De Martino in mediana inserendo Gavini al centro della retroguardia e Bongiorni sulla corsia difensiva sinistra. Maglia da titolare anche per Cantatore insieme ad Addiego Mobilio e Baudi. Out per infortunio Cerchi, Cecchetti e Zappelli, si rivede in panchina Diallò.

Primo tempo: Inizio disastroso per la Fezzanese che dopo appena 50" secondi di gioco è già sotto nel punteggio: Doveri entra in area da destra e mette un pallone per Di Paola (nella foto, ndr) che incrocia sul secondo palo in maniera imparabile. Tre minuti dopo la squadra di Florio è già sul doppio vantaggio con Maggioni che centra per Falchini il quale incorna di testa e fa 2 - 0. Proteste della Fezzanese per una possibile spinta, ma l'arbitro convalida. Tramortita da questo terrificante uno - due la squadra di Sabatini rischia di incassare il tris al 18°, ma sul tiro dell'ex di turno Angelotti, servito all'indietro da Di Paola, è la traversa a salvare Greci. All'8° l'unico tentativo dei "Verdi" nella prima mezzora con la rovesciata terminata alta di Cantatore sul centro di Castagnaro. Al 20° primo cambio per gli ospiti con Addiego Mobilio che infortunato deve lasciare il terreno di gioco a Diallò. Al 30° ci prova Baudi direttamente da cacio piazzato dal limite dell'area con la palla che esce di poco. Due minuti dopo rimessa laterale lunga con torre di De Martino a liberare Baudi che si avvita in una bella girata e conclude trovando l'opposizione in angolo di De Carlo. Al 35° Cantatore entra in area palla al piede e conclude, ma De Carlo chiude lo specchio della porta in uscita. A tre minuti dalla fine della frazione il Real Forte Querceta chiude il match con largo anticipo quando Castagnaro interviene in area su Di Paola, per l'arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto Guidi è freddo e porta a tre le marcature dei padroni di casa.

Secondo tempo: Ripresa che riparte sulla falsariga del primo tempo ossia con i padroni di casa, non paghi del triplo vantaggio, ancora a spingere in avanti. Al 51° Di Paola entra in area conclude in diagonale con la palla che esce di poco. Al 65° si rivede la Fezzanese con De Martino che la "spizza" di testa al neo entrato Tivegna il quale calcia da fuori area mandando a lato della porta. Al 71° grande uscita di Greci che chiude lo specchio della porta a Falchini evitando la doppietta dell'attaccante di casa. Un minuto dopo Di Paola serve Angelotti che conclude al volo chiamando ancora al grande intervento Greci. Al 78° "dai e vai" tra Bruzzi e Baudi che viene anticipato dall'uscita di De Carlo al momento della conclusione. Passano cinque minuti e un bel pallone filtrante mette in movimento Diallò che calcia colpendo il palo esterno. Nonostante il corposo recupero non succede altro. Brutta prestazione per chiudere l'anno per la Fezzanese che per il turno dell'Epifania, prima giornata di ritorno, sarà nuovamente impegnata in trasferta sul difficile campo del Casale.

Tabellino

Real Forte Querceta - Fezzanese 3 - 0
Marcatori: 1° Di Paola, 4° Falchini, 42° [Rig.] Guidi

Note: ammoniti Doveri (R), Grasselli (F), Maggioni (R), rec. 4' e 5'

Real Forte Querceta (4 - 3 - 1 - 2): De Carlo; Bertoni (75° Giovanelli - 83° Baldassari), Tognarelli, Guidi, Angelotti; Maggioni (67° Maffini), Amico (67° Fazzini), Lazzarini; Doveri; Di Paola (82° Chiacchiarelli), Falchini. All. Amoroso, squalificato, in panchina Gianni Florio
A disp.: Balestri, Pini, Dal Poggetto, Fantini.

Fezzanese (4 - 3 - 3): Greci; Castagnaro (82° Bonfiglioli), Gavini, Zavatto, Bongiorni, Grasselli, De Martino, Dell'Amico (55° Tivegna); Addiego Mobilio (20° Diallò), Baudi, Cantatore (55° Bruzzi). All. Sabatini
A disp.: Bleve, Campagni, Frolla, Saporiti, Russi.

Arbitro: Sig. Grassi della Sez. AIA di Forlì
Assistenti: Sig. Concari della Sez. AIA di Parma e Sig. Amoroso della Sez. AIA di Piacenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News