Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Febbraio - ore 00.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Fezzanese mastica amaro, Ghivizzano centra il pari in pieno recupero

Un rigore trasformato dal capocannoniere Lucatti permette ai biancorossi di strappare un punto al "Miro Luperi". Primo tempo meglio i toscani, ma la ripresa vede i "Verdi" ribaltare tutto. Pesa l'espulsione di un ingenuo Terminello

La Fezzanese mastica amaro, Ghivizzano centra il pari in pieno recupero

Sarzana - Si deve accontentare di un punto nello scontro salvezza con il Ghiviborgo la Fezzanese raggiunta dai toscani su rigore in pieno recupero dopo che i “Verdi” con una grande seconda frazione erano riusciti a ribaltare lo svantaggio maturato nel primo tempo con la seconda rete consecutiva in due partite del neo acquisto biancorosso Felleca. Pesa ai fini del punteggio l’ingenua espulsione di Terminello che ha costretto i “Verdi” a giocare sulla difensiva gli ultimi minuti, recupero compreso. Partita dai due volti, più spezzettata la prima frazione con la squadra di Sabatini che faticava a farsi pericolosa in avanti e soffriva la maggior fisicità avversaria. Migliore l’approccio della ripresa in cui i fezzanotti fanno valere le loro qualità tecniche fino all’amaro epilogo.

Le formazioni: Le due squadre si schierano a specchio con il trequartista. Tra i locali torna titolare Baudi, dopo la cessione al Seregno e il suo ritorno nel mercato di Dicembre, in coppia con Addiego Mobilio e Saporiti alle spalle anche vista l’indisponibilità di Diallò al pari dei centrocampisti Cerchi, Zappelli e Cecchetti. In mediana rientra Grasselli con Monacizzo e Dell’Amico. I biancorossi di Fanani possono invece contare sulla coppia gol formata da Lucatti, capocannoniere del campionato, e Felleca neo acquisto ex Mondragone reduce da una prima parte di stagione con 16 reti in Eccellenza calabra a cui ha aggiunto il gol all’esordio in maglia biancorossa la scorsa giornata. In porta, dopo la cessione di Signorini alla Sanremese, ecco il classe 2000 Marino. In mediana spicca l’altro neo acquisto ex Borgosesia Bartolini. Out per squalifica Aprile.

Primo tempo: In cronaca la prima conclusione arriva al 7° con Baudi che, dopo aver scambiato bene palla a terra con Monacizzo, entra in area da destra, ma strozza troppo il suo mancino favorendo la parata di Marino. Un minuto dopo il quarto d’ora risponde la formazione ospite con Nottoli che mette in movimento Felleca il quale verticalizza su Lucatti, ma Zavatto con una gran scivolata chiude ogni possibile pericolo. Al 21° grande invenzione di Baudi che manda in porta Addiego Mobilio, ma il sinistro del N°10 di casa è murato con il corpo da un difensore biancorosso che salva la porta di Marino. Sul capovolgimento di fronte Borgia conquista un piazzato calciato forte e teso in mezzo all’area, ma Brusacà spreca alzando di testa sopra la traversa da buona posizione. Al 25° bella la ripartenza, dopo un angolo mal sfruttato dai “Verdi”, del Ghivizzano che con quattro passaggi in verticale manda al tiro Lucatti che non inquadra lo specchio della porta. Prende campo il Ghiviborgo che al 29° mette in mezzo un pallone pericolosissimo dalla sinistra con Dell’Orfanello, ma provvidenziale è nella circostanza l’ex di turno Zavatto. La pressione degli ospiti sfocia nel gol del vantaggio due minuti dopo quando su un rilancio lungo la difesa di casa si fa trovare impreparata e Felleca può agganciare e battere con un bel pallonetto Greci proteso in vana uscita. Secondo gol consecutivo in due partite con la nuova maglia per l’ex Mondragone. Fezzanese colpita che avrebbe subito l’occasione di pareggiare perché al 33° Baudi è atterrato in area da Bortolini e si conquista un calcio di rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso Baudi, ma Marino para il tiro dagli undici metri del fantasista locale tuffandosi alla sua destra e deviando in calcio d’angolo. Nell’ultimo quarto d’ora partita più spezzettata e ricca di falli. Al 45° Baudi si conquista una punizione e serve Saporiti che di testa impegna Marino alla parata.

Ripresa: Al rientro in campo, in pratica alla prima azione degna di nota, la Fezzanese pareggia con il giovane centrocampista Dell’Amico abilissimo nel cuore dell’area a fare secco Marino con una mezza girata che si infila all’angolino basso su perfetto centro da destra di Addiego Mobilio. Terzo gol per il classe 2000 di scuola Spezia in questa stagione. Poco dopo la squadra di Sabatini spreca una favorevolissima azione di tre contro due in ripartenza quando Monacizzo appoggia male la sfera a Baudi e consente il recupero da parte degli ospiti. Al 68° la ribalta la Fezzanese: bello lo sviluppo dell’azione da destra a sinistra con il pallone che passa per i piedi di Grasselli – Saporiti – Terminello con traversone tagliato di quest’ultimo smanacciato da Marino, raccoglie la sfera Addiego Mobilio che stoppa il pallone, si gira e fulmina di sinistro il portiere dei toscani. Bella conclusione per la quinta rete in maglia “Verde” dell’attaccante di Lavagna. All'84° ingenuo Terminello che trattiene il pallone su un calcio di punizione avversario e si prende il secondo giallo lasciando i suoi compagni in inferiorità numerica. Costretto a coprirsi Sabatini dopo l’espulsione richiama in panchina Baudi per inserire un altro difensore come Gavini. Un'espulsione che costringe sulla difensiva la Fezzanese che si chiude troppo e alla fine il Ghiviborgo trova il pareggio al 91° su calcio di rigore, concesso per un fallo di mano in area, e trasformato da Lucatti. Non succede altro e la Fezzanese deve rimandare ancora il ritorno alla vittoria e accontentarsi di un punto.

Tabellino

Fezzanese – Ghivizzano Borgoamozzano 2 – 2
Marcatori: 31° Felleca (G), 51° Dell’Amico (F), 68° Addiego Mobilio (F), 91° [Rig.] Lucatti (G)

Note: al 34° Marino (G) para un calcio di rigore a Baudi (F), all’84° espulso per doppia ammonizione Terminello (F), ammoniti Monacizzo (F), Fomov (G), Felleca (G), angoli 3 – 5, rec. 2’ e 5’

Fezzanese (4 – 3 – 1 – 2): Greci; Castagnaro (75° Bongiorni), De Martino, Zavatto, Terminello; Graselli, Monacizzo, Dell’Amico (83° Campagni); Saporiti (90° Frolla); Addiego Mobilio (80° Bruzzi), Baudi (86° Gavini). All. Sabatini
A disp.: Bleve, Bonfiglioli, Cantatore, Tivegna.

Ghivizzano Borgoamozzano (4 – 3 – 1 – 2): Marino; Borgia, Brusacà, Benedetti (65° Subbicini), Dell’Orfanello, Fomov (84° Del Re), Bartolini, Papi; Nottoli; Lucatti, Felleca. All. Fanani
A disp.: Scatena, Francescangeli, Viti, Simoni, Canessa, Pazzaglia.

Arbitro: Sig. Giuseppe Sassano di Padova
Assistente N°1: Sig. Luca Merlino di Asti
Assistente N°2: Sig. Gian Marco Pellegrino di Torino

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News