Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Ottobre - ore 14.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Fezzanese saluta Andrea Baudi

Il "Mago", dopo una stagione pazzesca, si separerà dal sodalizio del Presidente Arnaldo Stradini. Pioggia di offerte per il fantasista spezzino, che lascia i "Verdi" dopo 144 reti, una sembra la più concreta

La Fezzanese saluta Andrea Baudi

La Spezia - Una stagione incredibile conclusa con 21 reti in campionato, vice capocannoniere del Girone A di Serie D, e 23 complessive, una storica salvezza diretta conquistata con la sua Fezzanese di cui da sempre è stato condottiero indomito in campo, ma anche fuori, ha fatto pervenire una pioggia di offerte importanti al capitano dei "Verdi" Andrea Baudi. Si salutano quindi le strade del "Mago" spezzino classe '87 e del sodalizio del Presidente Arnaldo Stradini che ha deciso di non forzare la mano e lasciare libero il suo capitano di scegliere per il meglio per il prosieguo della propria carriera. Una carriera che in maglia "Verde" parla di 144 reti realizzate tra Eccellenza e Serie D che ne fanno il secondo miglior marcatore della storia della Fezzanese, una vittoria di un campionato di Eccellenza, una promozione in Serie D ai Play - Off Nazionali, due salvezze storiche in IV Serie Nazionale, due titoli di capocannoniere dell'Eccellenza ligure, una Coppa Italia di Eccellenza della Liguria, miglior marcatore in un torneo di Serie D per la squadra del Presidente Arnaldo Stradini con titolo di vice capocannoniere del campionato e soprattutto tante, tantissime "magie" regalate ai tifosi fezzanotti. "Le porte della nostra Società resteranno sempre aperte per lui" - chiosa il Vice Presidente Esecutivo Ivan Stradini - "i rapporti umani e sportivi che si creano nella Fezzanese durano per sempre. Dispiaciuti, ma convinti che Andrea possa fare ancora grandi cose gli auguriamo le migliori fortune." Baudi, un calciatore che probabilmente ha raccolto molto meno di quello che il suo talento e la sua classe cristallina gli avrebbe potuto permettere di raggiungere che avrà quindi l'occasione di "giocarsi" la sua grande chance. Tante le squadre che si sono messe in coda con offerte pazzesche per assicurarsi le magie del "Mago" della Spezia, in "pole" sembra esserci ora il Seregno, formazione di Serie D che punta senza mezzi termini alla promozione tra i professionisti nel prossimo campionato. Se ne saprà di più nei prossimi giorni, noi non possiamo fare altro che fare ad Andrea un grosso in bocca al lupo e che continui a illuminare in campo con la sua classe e quel pallone tra i piedi...

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News