Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 10 Agosto - ore 22.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Real Forte dei Marmi Querceta, per la porta c'è Adornato

Arriva dal Rapallo Rivarolese e ritrova la Serie D dopo l'esperienza con il Sestri Levante

Real Forte dei Marmi Querceta, per la porta c'è Adornato

Saluta il Rapallo Rivarolese il forte portiere Davide Adornato che lascia i ruentini dopo una sola stagione e si trasferisce in Versilia per vestire la maglia del Real Forte dei Marmi Querceta nel campionato di Serie D. In passato Adornato aveva militato in Serie D con il Sestri Levante. Per sostituirlo a Rapallo circola il nome del fresco ex di turno Basso. Nei prossimi giorni si dovrebbe sapere qualcosa di più. Questo il comunicato del club di Forte dei Marmi.

"Colpo tra i pali per il Real Forte Querceta, lieto di accogliere Davide Adornato, portiere di importante esperienza e affidabilità.
Cresciuto a Pisa ma sportivamente nelle giovanili dell’Empoli, Adornato vanta cinque stagioni di professionismo tra la città natale e Casale, oltre a grande esperienza in Serie D vissuta con le maglie di Pontedera, Gavorrano, Forcoli e Sestri Levante; proprio nell’ambiente genovese, il portiere classe ’91 ha ritrovato Christian Amoroso da allenatore, ma i due si conoscevano già dai tempi di Pisa, dove avevano avuto modo di giocare insieme. “Il giocatore più forte che abbia mai visto,” ammette il portiere, “ma anche un bravo allenatore, sia sul campo che umanamente.” E sul rapporto con la Versilia: “Avendo partecipato attivamente al Palio dei Micci per anni, mi sento legato a questa terra da tempo e adesso sono molto felice di esservi approdato”.
Il ritorno in Serie D arriva dopo l’Eccellenza a Rapallo, categoria già disputata qualche anno prima anche con la Larcianese (maglia con cui, peraltro, vinse la Coppa Italia regionale e segnò il primo e unico gol in carriera, nel play-off contro il Pietrasanta).
“Adesso sono pronto a dare il meglio per la squadra e, a livello personale, spero di raggiungere le duecento presenze tra dilettantismo e professionismo; farlo con questa maglia sarebbe la ciliegina sulla torta.


G.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News