Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Febbraio - ore 21.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Savona, c'è il rischio fallimento

Consiglio di Amministrazione straordinario degli "Striscioni" per scongiurare l'ipotesi peggiore. E' corsa contro il tempo. Intanto i giocatori, dopo la straordinaria impresa con la Caronnese, si riuniranno per decidere se riprendere gli allenamenti

Savona, c'è il rischio fallimento

Nel Girone A di Serie D inizia a preoccupare, e non poco, la situazione del Savona Calcio. La gloriosa società bianco blu ha conclamati problemi di ordine finanziario. Un aspetto che, al netto dell'impresa di domenica scorsa sul campo, non può non interessare tutte le squadre partecipanti al campionato, prima fra tutte proprio la Fezzanese che ospiterà questa domenica sul terreno amico del "Luperi" di Sarzana proprio i bianco blu.

Certo che se la scorsa settimana i giocatori hanno scioperato per il mancato pagamento dei loro stipendi, sul campo hanno poi fatto ampiamente il loro dovere compiendo una vera e propria impresa con la grande vittoria ottenuta tra le mura amiche del "Bacigalupo" sconfiggendo la seconda della classe Caronnese che si è dovuta arrendere per 2 - 1 ai ragazzi di mister De Paola. Del resto le qualità tecniche degli "Striscioni" non sono mai state messe in discussione.

A preoccupare infatti non è quello che riguarda questioni tecniche o di campo, ma la situazione finanziaria del club. Dopo il passaggio di mano con la società ora affidata al presidente Sergio Sgubin (nella foto, ndr), si è tenuto ieri a Milano un'importante Consiglio di Amministrazione straordinario. I vertici biancoblu hanno sul tavolo un numero ampio di questioni aperte e, complice anche i vari iter burocratici da rispettare, non è escluso che i lavori terminino tra la fine di questa settimana e l'inizio della prossima.

"Si lavora per gradi, ci vorrà qualche giorno" è quanto fanno sapere dai vertici societari. Un lavoro che deve essere però abbastanza spedito per evitare l'ipotesi più nera del fallimento. La cifra necessaria per evitare il baratro si mormora che possa assestarsi trai 150.000 e i 200.000 euro: non certo bruscolini tenendo conto anche delle negligenze palesate dai vertici biancoblu fino ad oggi.

Resta da capire se già domani l'annunciato comunicato stampa verrà effettivamente emesso dal club, mentre l'Amministrazione Comunale attende il pagamento dell'assicurazione sulla fideiussione, necessaria per l'utilizzo dello stadio Bacigalupo da parte del sodalizio di Via Cadorna.

Attende risposte anche la squadra, pronta a riunirsi mercoledì per decidere se riprendere regolarmente gli allenamenti, mentre all'orizzonte si staglia la trasferta del "Miro Luperi" di Sarzana in casa degli spezzini della Fezzanese.

G.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News