Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Agosto - ore 21.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un'ottima Fezzanese sconfitta in pieno recupero al "Pochissimo"

Contro il Fossano la squadra di mister Sabatini, pur priva di alcuni elementi di grande importanza della sua rosa, gioca un'ottima partita, ma rimane immeritatamente con un pugno di mosche

Un'ottima Fezzanese sconfitta in pieno recupero al "Pochissimo"

Fossano - Trasferta non semplice per una rimaneggiata Fezzanese che, dopo la sconfitta interna di misura patita contro il Savona domenica scorsa al "Miro Luperi", si reca allo stadio Pochissimo a fare visita ai piemontesi del Fossano. La neo promossa formazione "blues" di mister Viassi è una delle sorprese positive delle prime venti giornate del Girone A di Serie D.

Le formazioni: Fa la conta degli indisponibili Sabatini che, oltre ai lungodegenti Cerchi e Cecchetti, deve fare a meno di tre titolari di spessore come Baudi, Grasselli e Zavatto. In avanti tridente Diallò - Saporiti - Addiego Mobilio con Dell'Amico che rientra in mediana e Casanova da terzino sinistro. Parte dalla panchina il neo acquisto Felice.
Locali con il giovane Galvagno supportato da Sangarè e Pagliaro. Merlano a difesa dei pali.

Primo tempo: Prima emozione al 6° minuto con una discesa dell'ex Pro Dronero Sangarè che, servito da Boloca, calcia a rete trovando la semplice parata di Greci. Immediata la risposta fezzanotta con i "Verdi" che due minuti dopo portano al tiro Addiego Mobilio, servito da Diallò, ma la conclusione ad incrociare del N°10 ospite esce a fil di palo. Fezzanese ad un passo dal vantaggio. Un minuto prima del quarto d'ora Pagliaro invita alla conclusione Galvagno che esplode un tiro al volo alto di poco sopra la traversa. Anche in questo caso immediata arriva la risposta della squadra di Sabatini con l'inserimento di Dell'Amico che al 19° calcia al volo nel cuore dell'area, ma Merlano fa suo il pallone. La Fezzanese spinge e al 23° Addiego Mobilio con un bel pallonetto serve Diallò che calcia alto. Ma è al 28° che la squadra ospite va ancora vicina al vantaggio quando Brunetti lancia sulla corsa Casanova che spreca concludendo alto sopra la traversa davanti a Merlano. Gol mangiato, gol subito: il vecchio adagio del calcio colpisce subito e al 33° ecco il gol del vantaggio del Fossano realizzato da Pagliaro che entra in area palla al piede e segna con un preciso diagonale. Al 45°, sul centro di Sangarè, Casanova libera l'area rischiando l'autorete. Squadre a riposo negli spogliatoi senza recupero. La squadra di Sabatini ha creato, ma sprecato troppo, quella di casa è stata cinica a capitalizzare una delle proprie occasioni.

Ripresa: Parte fortissimo nella ripresa la Fezzanese che già al 46° ha la palla buona per pareggiare: Diallò libera Saporiti che calcia a botta sicura, ma con un grande intervento Merlano devia in corner. Fezzanese che pressa e costringe i piemontesi sulla difensiva. Al 66° Gavini si sgancia, entra in area e tocca all'indietro per il rimorchio di Dell'Amico la cui pronta conclusione è deviata in calcio d'angolo. Dalla bandierina Saporiti da a Brunetti e Merlano si supera con un miracolo deviando nuovamente in corner. Questa volta a battere l'angolo è Addiego Mobilio che pennella il pallone sulla testa di Diallò con il bomber liberiano che si sblocca incornando di testa alle spalle di Merlano e ritrovando dopo un lungo periodo di digiuno il gol del meritato pareggio per gli spezzini. Al 72° si rivede il Fossano con Samuele Giraudo, ma la sua conclusione è controllata da Greci. Al primo minuto di recupero torna in vantaggio, un po' a sorpresa, il Fossano. Tocco morbido di Chiappino in area, si accende un batti e ribatti risolto da Boloca che insacca dal limite dell'area scaraventando alle spalle di Greci un gran destro. Proprio al 94° un miracolo di Merlano evita il nuovo pareggio della Fezzanese sul perentorio colpo di testa di Castagnaro servito da Addiego Mobilio. Triplice fischio e la squadra di mister Sabatini, nonostante abbia disputato veramente un'ottima prestazione, rimane solo con un pugno di mosche.

Tabellino

Fossano - Fezzanese 2 - 1
Marcatori: 33° Pagliaro (FO), 68° Diallò (FE), 91° Boloca (FO)

Note: ammoniti Casanova (F), Terminello (F) e Bruzzi (F), rec. 0' e 4'

Fossano (4 - 2 - 3 - 1): Merlano, Campana (53° F. Giraudo), Boloca, Scotto, Giraudo S. (76° Chiappino), Cristini, Galvagno, Pagliaro, D’Ippolito, Sangarè, Coviello. All. Viassi
A disp.: Bosia, Bertoglio, Madeo, Medda, Lanfranco, Zeni, Fogliarino.

Fezzanese (4 - 3 - 3): Greci; Gavini (79° Castagnaro), De Martino, Terminello, Casanova; Dell'Amico (79° Bruzzi), Monacizzo, Brunetti; Diallò, Saporiti (83° Tivegna), Addiego Mobilio. All. Sabatini
A disp.: Bleve, Zappelli, Frolla, Bongiorni, Bonfiglioli, Felice.

Arbitro: Sig. Andrea Zambetti di Lovere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News