Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Febbraio - ore 20.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Vado, cadono le prime teste!

Risolti i rapporti di collaborazione con Direttore Sportivo e Responsabile Area Tecnica. Le parole del presidente Franco Tarabotto

Vado, cadono le prime teste!

Vado Ligure - Una partenza non come si aspettavano e al Vado, che domenica prossima ospiterà proprio gli spezzini della Fezzanese, cadono le prime teste. Il presidente Tarabotto, tramite un comunicato ufficiale apparso sul sito internet del club, ha comunicato di aver risolto in maniera consensuale il rapporto di collaborazione con il direttore sportivo Salvatore Aurelio e con il collaboratore dell'Area Tecnica Antonio Puggioni.

Ai colleghi di Dilettantissimo lo stesso presidente Franco Tarabotto ha rilasciato in merito le seguenti dichiarazioni:

"“Io non sono abituato a fare proclami o dichiarazioni roboanti, guardo, valuto e poi faccio le mie considerazioni. Abbiamo sbagliato la campagna acquisti prendendo dei bravi giocatori che però hanno poca fisicità. Pur giocando un buon calcio, spesso venivamo sovrastati fisicamente dagli avversari e in attacco dipendiamo da un ragazzino molto bravo (D'Antoni, n.d.r.) che alla sua età non può e non deve sopportare da solo il peso del nostro reparto offensivo. Da persona corretta quale sono ho parlato con diversi giocatori nuovi della rosa attuale ai quali ho chiesto di dimostrarmi il loro valore, in caso contrario, nel mercato di riparazione, separeremo le nostre strade. So che questa mia richiesta potrebbe trasformarsi in un boomerang, così in molti mi hanno detto, ma io invece sono sicuro che invece i ragazzi sono professionali e daranno il massimo per dimostrarmi che sto sbagliando. Chi invece ci è rimasto male potrà cercarsi per tempo un’altra squadra dimostrando, nel frattempo, la sua professionalità sul campo cercando di dare il suo massimo apporto alla causa del Vado dal punto di vista umano non ho difficolta a riconoscere l’onestà intellettuale di ognuno di loro."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News