Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Agosto - ore 13.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Terza Toscana, oggi la finale Play - Off tra Attuoni e San Vitale

In campo alle ore 16:30 al "Duilio Boni" di Fossone.

Terza Toscana, oggi la finale Play - Off tra Attuoni e San Vitale

Massa Carrara - L’appassionante campionato di terza categoria è giunto all’atto conclusivo, a disputare la finale play off sono gli avenzini dell’Attuoni e il San Vitale Candia match che potrebbe consentire alla vincente il salto di categoria, l’atteso match è fissato per sabato in campo neutro in gara secca presso il sintetico “Duilio Boni” di Fossone con inizio alle ore 16,30. Per quanto riguarda il lato del regolamento in caso di parità nei 90 regolamentari e con stesso esito anche nei due tempi supplementari sarà dichiarata vincente il San Vitale Candia in virtù del miglior piazzamento ottenuto in campionato. Le due compagini arrivano all’atto finale dopo un ottimo percorso, il loro fertile torneo iniziava con la sfida alla prima giornata, l’esordio premiava gli avenzini che vinsero di misura per 3-2, in quella occasione molti addetti ai lavori profetizzavano solo in positivo i buoni organici a disposizione. Nella gara a di ritorno dove il club di mister Luca Bennati si impose per 1-0 portava a sei punti il vantaggio sulla Polisportiva e da li iniziò il lungo inseguimento del team di avenza terminato con le otto lunghezze di margine finali. Alle spalle dell’Attuoni resisteva solo il Barbarasco che perdeva contatto del terzo posto nelle ultime due gare del torneo, un pareggio e la sconfitta in casa degli avenzini nell’ultima giornata precludeva in gran parte la semifinale play off a favore del club di mister Augusto Secchiari. Le due contendenti a parte i versiliesi campioni provinciali, hanno messo in mostra gil ottimi reparti, per il San Vitale Candia quello offensivo con 66 centri, mentre per gli avenzini quello difensivo miglior difesa del torneo con 28 gol subiti, senza dubbio due ottimi biglietti da visita in previsione dell’atteso match di Fossone. Dai quartier generale dei due club senza dubbio arrivano le impressioni pre finale, due assoluti protagonisti della stagione da una parte il direttore Sportivo massese Michele Goracci e il navigato tecnico avenzino Augusto Secchiari, i due non nascondono le ambizioni del prestigioso evento ma presentano un beve “focus” sul confronto. Che dire – associa il d.s. bianco blu Goracci – i ragazzi sono giustamente “carichi”, li vedo con atteggiamento positivo all’approccio partita, durante questa lunga sosta si sono allenati bene, soprattutto con costanza. Credo che i giocatori con molta esperienza alle spalle, sabato nella sfida pèiù importante siano di supporto per i ragazzi più giovani che naturalmente sono più tesi e nervosi, meno abituati a queste tipi di partite. Abbiamo avuto l’occasione di vedere lì’Attuoni in gran spolvero con giocatori veloci e di qualità, di sicuro sarà una bella partita, visto che si può definirlo anche un “derby”, mi auspico che sia un buon spettacolo di calcio e di sport per il pubblico. Comunque vada – conclude il direttore – mi sento in dovere a nome di tutto il sodalizio di ringraziare tutta la squadra per la bellissima annata che è stata carica di emozioni sin dalla prima giornata, cercheremo di centrare l’obiettivo più prestigioso”.
Da Avenza in prima linea come sempre il mister di Gragnana Augusto Secchiari al secondo anno alla guida della Polisportiva traccia un bilancio del campionato e parole al “miele” per i prossimi avversari. “ Sono orgoglioso per questo gruppo- accomuna il tecnico- dopo una stagione diciamo positiva dove molte traversie, hanno penalizzato non poco nel nostro percorso.Per questo avvincente campionato, tolto di mezzo subito la squadra di Forte dei Marmi, oltre gli avversari di sabato vedevo come serie candidate almeno per un piazzamento play off l’Azzurra,lo Spartak e il Cinquale quest’ultimo andato in crisi nel girone di ritorno. Giustamente senza tanti giri di parole arrivare ad una finale è sempre un ottimo traguardo sia per i protagonisti e soprattutto per la società, portare una squadra di Avenza dopo molti anni in finale è una bella soddisfazione, alla fine “paga” il lavoro svolto di otto mesi, con tutte le sue problematiche di questa categoria, ma vi assicuro che è una impagabile gratificazione per quei giocatori che hanno sempre creduto in questo progetto.

Sabato 4 maggio 2019 Finale Play off

San Vitale Candia-Attuoni Avenza

(“Duilio Boni” Fossone ore 16,30, arbitro Francesco Pucci di Carrara)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News