Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Agosto - ore 17.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Regionali Uisp, per Morina un rientro da sogno!

Dopo il grave infortunio ed il lungo stop il centravanti kosovaro rientra nella finale per il Titolo Regionale e mette a segno la rete decisiva contro il Virgoletta. Quarto titolo consecutivo per il V.F. Alinò di mister Caroli.

Regionali Uisp, per Morina un rientro da sogno!

Aulla - Bissa il poker di titoli provinciali conquistando anche il quarto Titolo Regionale del calcio Uisp della Liguria il V.F. Alinò. I "Campioni di Tutto" si confermano ancora una volta tali battendo di misura nella finale sul neutro del "Quartieri" di Aulla un arcigno Virgoletta. Come sempre di chiara marca offensiva la formazione proposta da mister Caroli che recupera dopo il lunghissimo infortunio il centravanti kosovaro Morina, schierato dal primo minuto di gioco in avanti, insieme ai fantasisti Del Marco - Chesi - Fjolla, coppia difensiva centrale affidata a capitan Landi ed a Corrado. Per il Virgoletta la coppia offensiva è formata da Baciu e Stroe con il portierone Ferrari a difesa dei pali. La partita è vibrante, come da aspettative, ed il favoritissimo V.F. Alinò avrà invece da combattere fino all'ultimo minuto di recupero contro l'arcigna e combattiva formazione lunigianese. Gli spezzini partono fortissimo e dopo soli 2' minuti sono già in vantaggio: pregevole ricamo di Del Marco che semina il panico nella difesa avversaria, si ferma al limite e crossa, l'uscita di Ferrari è avventata e il rientrante Morina anticipa lo stesso portiere e Simonelli ed insacca. Dopo il lungo calvario per l'infortunio al ginocchio, occorsogli durante la partita di campionato contro gli Amatori per Lucio ad inizio stagione, è veramente un rientro da sogno per il bomber che sigla così la rete che risulterà decisiva per l'assegnazione del titolo regionale. La partita si accende e diventa nervosa e piena di falli da ambo le parti, l'arbitro fatica nella gestione ed escono diversi ammoniti. Il Virgoletta pigia sull'acceleratore per provare a riequilibrare le sorti del match. Baciu e Stroe sono rapidissimi e provano a mettere in ambasce la retroguardia blu - ora, ma il trio Corrado - Landi - Schirano si conferma nell'ottima forma che ha contraddistinto le fasi finali risultando invalicabili. Anche Raggi da una gran mano quando sui calci da fermo la squadra lunigianese prova a far valere la propria fisicità, ma il portierino spezzino è sempre sicuro nell'anticipare in presa gli avversari. Molte lamentale da parte degli spezzini quando un brutto intervento di capitan D. Sarti su Del Marco non è punito con l'espulsione dell'autore del fallo e gli animi si surriscaldano. Il finale di prima frazione vede cartellini in serie per gli spezzini in cui vengono ammoniti Raggi, Schirano, Landi, Morina, Novani e Fjolla. Da segnalare anche una grande occasione su cui si supera Ferrari.
Nella ripresa l'Alinò agisce prevalentemente in in ripartenza sfiorando il raddoppio con Novani, Dido e Del Marco,. Il Virgoletta prova a rispondere, ma l'esperienza di Chesi nel gestire il possesso palla fa pendere il piatto della bilancia dalla parte della sua squadra. Si infortuna Dido ed al suo posto ecco subentrare D'Ascoli che si rende protagonista con una pregevole rovesciata. Mancano 5' minuti alla fine del match e, sulla concessione di un discusso calcio d'angolo, si accendono ancora gli animi ed ancora sono molti gli ammoniti. A farne le spese il portiere spezzino Raggi che rimedia il secondo cartellino giallo e quindi la conseguente espulsione. E' allora il difensore Corrado ad infilarsi i guanti ed andare a difendere i pali ed il minimo vantaggio. Nonostante l'inferiorità numerica la difesa spezzina riesce a liberare, Chesi Novani e De Marco congelano la palla e Corrado deve intervenire solo su un'uscita alta su cross da destra respingendo il pallone per evitare pericoli. L'unica altra chance del Virgoletta è su un calcio di punizione sfruttato male che si infrange sulla barriera. Sfilano così anche i quattro minuti di recupero che danno il IV Titolo Regionale consecutivo alla Locanda Alinò di patron Beppe Di Cristo, di mister Caroli, del Ds Reali e dei dirigenti Faggioni, Nicolini e Tognetti.

Tabellino

V.F. Alinò - Virgoletta 1 - 0
Marcatore: 2° Morina

Note: al 65° espulso per doppia ammonizione Raggi (V)

Virgoletta: Ferrari, Bosco, Simonelli, Daviddi, Ghironi, D. Sarti, Manganelli, Valenti, Costantine, S. Baciu, Stroe.

V.F. Alinò: Raggi, D'Antonio, Micucci, Schirano, Landi, Corrado, Del Marco, Novani, Chesi, Morina, Fjolla. All. Caroli

Entrati: Federici, Nerjaku, Dido, D'Ascoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News